Ultimi Aggiornamenti degli Eventi

Conte alle prese con il recupero dall’infortunio.

Postato il Aggiornato il

conterecupero

Dopo aver rimediato un problema muscolare all’adduttore , nella tappa di Coppa Italia di Terracina , Marco Conte èall’opera con la fase di recupero , seguito dal Fisioterapista Biagio Guarino e dallo staff della palestra Rhyfel di Mugnano.

Il partenopeo sarà a disposizione per la prima tappa di campionato di Castellammare del Golfo in programma dal 30 giugno al 2 Luglio , dove il Napoli affronterà le prime 3 gare di cmpionato stagionali.

Annunci

Santaniello lascia per motivi personali

Postato il

santa

IL Napoli Beach Soccer  comunica che il calciatore Emanuele Santaniello a partire da oggi , 22 Giugno 2017, non è più un proprio tesserato.

La società ringrazia Emanuele per impegno e professionalità profusi, augurandogli migliori fortune.

Napoli che esce dalla coppa Italia con un sorriso a metà

Postato il Aggiornato il

DSC_0253

Un Napoli che esce dalla Coppa Italia di Beach Soccer 2017 con un sorriso a metà , i ragazzi di Mister Sannino hanno infatti migliorato la posizione del campionato precedente ma non hanno espresso il miglior gioco possibile complici anche di una sfortuna che li ha perseguitati durante l’intero arco della manifestazione.

Una vittoria , due pareggi ed una sconfitta , questo è stato il ruolino di marcia del Napoli in questa avventura andata di scena alla Beach Arena Carlo Guarnieri di Terracina,sicuramente la prima gara contro il Pisa ha influito sulla condizione mentale dei ragazzi che hanno disputato una gara difficile contro una delle squadre più attrezzate alla vittoria finale del campionato di Serie A , poi anche il pareggio , culminato poi con la sconfitta ai rigori , contro il Livorno non è stato d’aiuto agli azzurri che solo contro il Catanzaro nella gara del Sabato hanno saputo con cattiveria , energia e bel gioco ritrovare il sorriso e la serenità che poi è venuta a mancare nella quarta e ultima gara di coppa ieri contro la Vastese.

Coppa Italia che è stato il banco di prova per la preparazione dell’obiettivo principale della stagione di beach soccer di quest’anno, l’accesso alle Final Eight dove il Napoli inizierà il suo cammino dalla Sicilia , Alcamo in particolare con l’inizio della Serie A che vedrà affrontare nelle prime tre giornate ottime formazioni Lamezia , Catania e Barletta.

Ufficio Stampa

Il Napoli si presenta al Lido Varca D’oro

Postato il Aggiornato il

Grande presenza di ragazzi e di pubblico al Lido Varca d’Oro questa mattina in concomitanza della presentazione del Napoli Beach Soccer stagione 2017. In occasione di tale evento il direttore Lorenzo Carbone e tutta la dirigenza hanno organizzato un torneo giovanile in cui i bambini sono stati i protagonisti ed hanno vissuto una giornata

18882141_804442159731165_5863029193812256994_n

all’insegna del divertimento e dello stare insieme. Real Carditello, Sport Village, Napoli Dream Team, Asd Pibes, Pro Calcio Carpi Qualiano e Nausica Soccer School si sono sfidati con grande correttezza ma anche con quel pizzico di agonismo che non guasta mai e ad

uscirne vincitore è stato lo Sport Village che nella finale ha battuto il Pro Calcio Carpi Qualiano ai rigori.
Il main event della giornata era senza dubbio la partita delle ore 15 tra Napoli Beach Soccer e No Name Nettuno, formazione al primo anno di Serie A, che noi del Corriere del Pallone abbiamo vissuto in prima persona. Il primo tempo non regala tantissime emozioni, il Napoli trova il vantaggio con Santaniello ma subito si fa rimontare finendo la prima frazione in svantaggio per 2-1. I ragazzi allenati e spronati daSannino(allenatore/giocatore), entrano nella ripresa con tutt’altra mentalità, cercano il ribaltone e lo trovano, ancora 2 gol di Santaniello (che è sembrato il giocatore più in forma), Conte, Capobianco e Fiore firmano la vittoria del Napoli Beach Soccer per 6-3. In attesa dell’arrivo dei due portoghesi(nuovi acquisti) buona prova degli azzurri soprattutto nel secondo tempo dove hanno dimostrato una nettà superiorità sugli avversari ed una maggiore propensione ad attaccare l’area.

Una giornata di sole, di sport e dai sani principi che deve far riflettere…il Beach Soccer è un’attività ancora poco praticata in Campania ed a Napoli e si spera che, grazie ad eventi come questi ed alla passione del presidente Moxedano, questa società possa far innamorare i napoletani del Beach Soccer.