progetto napoli

Di Benedetto:”Questo Napoli è quadrato ed ha la maturità per andare alle Final Eight”.

Postato il Aggiornato il

10559814_1442836759331065_4666099161613062073_n
Mister Antonio Di Benedetto , allenatore del Barletta Beach Soccer

Ai nostri microfoni è il turno del  mister del Barletta, Tonio Di Benedetto ,grande esperto di Beach Soccer e non solo,  dal 2012 è allenatore del Cristian Barletta in A2 di calcio a 5 dopo aver giocato per anni a futsal con una chiamata anche in nazionale maggiore. Con il suo Barletta beach soccer ha giocato nella prima tappa di Castellammare del Golfo con contro il Napoli Beach Soccer ed oggi lo intervistiamo per sapere il suo punto di vista sui partenopei e sulla stagione di Beach soccer appena iniziata.

Allora Mister un Girone B che ha subito sancito un Catania fortissimo e almeno 3/4 compagini in piena corsa per i piazzamenti necessari alla corsa Final Eight.

E’ un girone B molto livellato , ci sta la potenza Catania che sicuramente finirà al primo posto , ha giocatori e potenzialità di altissimo livello , poi la bagarre per i posti utili all’accesso alle final Eght sarà spietata con almeno altre 4/5 formazioni che si daranno battaglia per conquistare i posti utili

Hai incontrato il Napoli nella terza ed ultima giornata della Tappa come ti è sembrata la squadra di Mister Sannino e come vedi il “progetto Napoli” ?

Il Napoli per me è una squadra nuova ma con tanti margini di crescita, contro di noi l’ho vista molto determinata nonostante fosse la terza gara della tappa , una squadra quadrata che sicuramente si leverà tantissime soddisfazioni.

Gli azzurri hanno nella prossima tappa in successione Terracina, Canalicchio ed Ecosistem Catanzato , dicci quali sono le tue sensazioni sul cammino dei partenopei nelle prossime 3 giornate.

La mia sensazione è che con il Terracina sarà una gara durissima sulla carta e da non perdere assolutamente , contro Canalicchio e Catanzaro se la giocano alla pari , sarà una tappa durissima per il Napoli , secondo me con 6/9 punti il Napoli è già alle final Eight. Meritatamente.

La domanda finale d’obbligo ed ovviamente riguarda il tuo Barletta, una stagione cominciata benissimo con 6 punti, quali sono gli obiettivi per questo Barletta?

Siamo partiti bene in campionato grazie ad una prima tappa dove i ragazzi hanno espresso un grande beach soccer , il nostro obiettivo resta la salvezza e molto , se non tutto dipenderà da questa tappa viareggina.

Annunci